Internet è fondamentale, e ora gli italiani non si accontentano.

Il rapporto del Censis conferma la consapevolezza dell’importanza della rete. L’86,3% degli intervistati chiede l’accesso garantito ovunque, con costi di connessione finanziati dalla fiscalità generale.

L’accesso alla rete fa parte dei diritti fondamentali, il web è uno strumento di interazione e fruizione di servizi irrinunciabile, un asset personale, famigliare e professionale ormai equiparabile a luce, acque e gas. L’emergenza sanitaria ha fornito una spinta alla digitalizzazione importantissima, infatti per 8 italiani su 10 il web deve essere garantito a tutti e più del 60% vuole la tecnologia 5G subito operativa. Sono alcuni dati messi in evidenza dal Censis nel rapporto “Il valore della connettività nell’Italia del dopo Covid-19” realizzato in collaborazione con WINDTRE. 

Secondo il report attualmente in Italia ci sono 46 milioni di persone con una connessione a internet di rete, il 65,5% si connette sia tramite la rete fissa, sia tramite la rete mobile, il 14,1% solo da mobile, il 12,1% solo da fissa.

L’86,3% degli italiani è convinto che l’accesso a internet deve essere garantito a tutti, ovunque. Una percentuale che cresce fino al 93,6% tra i più giovani, sebbene quasi tutti pensino che i costi di connessione dovrebbero essere finanziati, per intero o in parte, dalla fiscalità generale. Accesso diffuso, economicamente conveniente, connessioni performanti.

Tanto è stato fatto, ma c’è ancora molta strada da completare per colmare il digital divide e rimuovere le barriere per accedere alla rete nel nostro paese. Infatti 13 milioni di italiani nei prossimi mesi si dicono intenzionate a potenziare la propria connessione su rete fissa e 3 milioni vogliono attivarla per la prima volta. Il 60,4% è favorevole a rendere il 5G subito operativo ovunque (il dato sale al 67,4% tra i laureati e al 77,3% tra i giovani). Solo il 14,4% si dichiara contrario, ritenendolo dannoso per la salute.  

Per 8 italiani su 10 il web deve essere garantito a tutti. Uno strumento di interazione e fruizione di servizi irrinunciabile, un asset personale, famigliare e professionale ormai equiparabile a luce, acque e gas


Le minacce informatiche, le truffe online e i ritardi sulla sicurezza informatica sono attualissime e le persone che hanno confidenza con internet ne sono consapevoli: il 54,3% di loro teme le frodi durante le operazioni bancarie o gli acquisti online, il 43,1% ha paura dei rischi legati al libero accesso alla rete da parte dei minori, il 27,6% teme la possibile dipendenza dai social network, il 22,6% è spaventato dagli hater.

La digitalizzazione dei processi, prodotti e servizi caratterizza molte delle politiche e degli interventi di riforma del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), una scelta necessaria per recuperare il grosso ritardo accumulato nelle competenze digitali dei cittadini, nella digitalizzazione del sistema produttivo e dei servizi pubblici, nonché negli investimenti infrastrutturali e tecnologici, come certificato dall’indice DESI 2020 che colloca l’Italia in 25° posizione su 28 Stati membri dell’UE.

UnipolTech partecipa alla digitalizzazione del paese attraverso la progettazione e realizzazione di soluzioni tecnologiche a disposizione del Gruppo Unipol. Facciamo la nostra parte fornendo servizi innovativi e di conseguenza contribuendo ad alzare il livello della consapevolezza degli utenti, per soddisfare le loro esigenze attraverso l’utilizzo diffuso di tecnologiche all’avanguardia. Sviluppiamo dispositivi telematici per garantire sicurezza e assistenza immediata in viaggio, a casa o a lavoro. Il contesto dei prossimi anni nel quale la digitalizzazione del Paese sarà una delle priorità delle politiche nazionali, ci vedrà protagonisti nella progettazione di prodotti innovativi e tecnologicamente avanzatissimi. ​


 

 

I vantaggi del Codice delle Comunicazioni ElettronicheI vantaggi del Codice delle Comunicazioni ElettronicheGP0|#6b85abb4-1d36-4a74-9015-5b17eea17e03;L0|#06b85abb4-1d36-4a74-9015-5b17eea17e03|Internet;GTSet|#731c59c8-4118-4f4c-8ddc-7170dc5cfcbd28/02/2022 23:00:00https://www.unipoltech.com/it/news/i-vantaggi-del-codice-delle-comunicazioni-elettroniche22/03/2022 20:33:5206230Chi siamo News Open Innovation Contatti Login operatore Accesso Clienti Arca Accesso Clienti Linear Accesso Clienti UnipolSai Auto singole Accesso Clienti UnipolSai Auto aspx2808htmlFalseaspx<img alt="" src="/en/PublishingImages/Nuovo%20codice%20di%20comunicazioni%20elettroniche.jpg" style="BORDER:0px solid;" />4 minInternet è un servizio universale, disponibile a prezzi accessibili. Nuove regole sulla durata dei contratti di telefonia
Cosa significa essere cittadini digitali?Cosa significa essere cittadini digitali?GP0|#6b85abb4-1d36-4a74-9015-5b17eea17e03;L0|#06b85abb4-1d36-4a74-9015-5b17eea17e03|Internet;GTSet|#731c59c8-4118-4f4c-8ddc-7170dc5cfcbd31/12/2021 23:00:00https://www.unipoltech.com/it/news/cosa-significa-essere-cittadini-digitali27/01/2022 12:46:0706225Chi siamo News Open Innovation Contatti Login operatore Accesso Clienti Arca Accesso Clienti Linear Accesso Clienti UnipolSai Auto singole Accesso Clienti UnipolSai Auto aspx5154htmlFalseaspx<img alt="" src="/en/PublishingImages/pexels-vlada-karpovich-4050315.jpg" style="BORDER:0px solid;" />4 minNormativa, diritti, doveri e competenze per rinnovare i significati di comunità e responsabilità